Appunti a Margine cambia casa


Appunti a Margine cambia casa.

Mentre scrivevo queste parole, pochi secondi fa, mi tremavano le mani. Non mi piacciono le sentenze definitive. E ho sempre vissuto male ogni forma di distacco. Poco importa che una separazione sia soltanto apparente. Si tratta pur sempre di lasciare alle spalle una parte di sé.

Forse la malinconia non mi serve. In fondo questa non è una vera chiusura. È  soltanto un trasferimento. Un cambio di nome. Di mezzo nome, a essere precisa. E poi, anche se non posso trasferirli tutti, gli articoli di Appunti a Margine risorgeranno in un’altra veste, non saranno buttati via. Ho in mente di riutilizzarli per un nuovo progetto e una persona che mi aiuterà a realizzarlo. Il futuro promette bene, e ne sono felice.

Di cosa mi preoccupo, quindi?

Se ora ho la necessità di trasferire il mio blog su un portale con caratteristiche diverse, significa che la decisione di chiedere il part-time per lavorare in proprio ha funzionato. Eppure ho la gola stretta. Non riesco nemmeno a spiegarvi perché. Mi fa male ricordare cosa provavo quando il passato che oggi cerco di dimenticare era il mio presente.  E forse non c’è bisogno di raccontarvelo ancora una volta. Se avete buona memoria, ricorderete come mi sentivo e quanto detestavo un’esistenza fatta solo di cartellini da timbrare, sedute dalla psicologa lavori meccanici e un capo-padrone che non dava alcun valore alla mia capacità. In quegli anni bui, Appunti a Margine era l’unica oasi nel mio deserto emotivo. E, giorno dopo giorno, mi ricordava chi fossi: una persona creativa ed empatica, capace di toccare il cuore delle persone con le proprie parole. Non sentivo la stanchezza, quando tornavo a casa e mi sedevo al pc per regalarvi il solito aggiornamento settimanale. E, ogni volta che leggevo un commento, mi rendevo conto che forse al mondo c’era qualcuno capace di accettarmi. Nonostante l’autostima sotto le scarpe. Nonostante a volte avessi la sensazione che un soffio di vento bastasse per mandarmi in frantumi. Io ero qui. Scrivevo. Questo mi bastava per sentirmi viva e un po’più libera di quanto non fossi in realtà.

Scrivendo articoli su Appunti a Margine, so di non aver aiutato solo me stessa. Tante persone hanno tratto giovamento dai miei scritti. Ogni messaggio di ringraziamento ricevuto, era un balsamo caldo per il cuore. Non voglio certo smettere di farlo solo perché mi trasferisco su un server più professionale. Se anteponessi l’auto-promozione alla creatività e all’empatia, finirei per snaturarmi. Aiutare gli altri con la mia scrittura è sempre stato il mio obiettivo principale, e non ho alcuna intenzione di spostare questo focus.  I miei testi, si concentrano sul “dare”. Consigli. Emozioni. Occasioni per riflettere. Attimi di allegria.  farlo su Appunti a Margine o altrove non fa alcuna differenza. L’importante è esserci, sempre. L’importante è comunicare e creare un ponte tra persone animate dalla stessa passione. Mai come in questo momento storico c’è bisogno di unione. E io sono qui, pronta a tendervi la mano, e ad accogliervi sul mio nuovo sito:

Vi aspetto, e vi invito a leggere, per primo il post di presentazione del nuovo blog. Poi, tutti gli altri. 

A presto, quindi, amici miei.

Mi siete mancati, e mi sono mancati i vostri commenti. Spero di leggerne ancora tanti! J  

Commenti

  1. Aggiunto il nuovo blog all'elenco di lettura. Spero che funzioni: purtroppo non con tutti i siti il feed di Blogger va bene, a volte fa un po' le bizze. Mi auguro non sia questo il caso, ma se fosse non ti preoccupare: troverò un altro modo per leggerti :) .

    RispondiElimina
  2. Confermo: hai aiutato noi altri con i tuoi scritti.
    E' bello rileggerti dopo tanto tempo.
    La blogosfera aveva perso una colonna.
    Anzi, ha perso, perché comunque il tuo nuovo sito è l'evoluzione di un blog.
    Se ne parlava qualche giorno fa altrove e qualcuno parlava proprio della necessità di rompere lo schema del "post" giornaliero (o comunque a cadenza), mettendo magari 2-3 articoli in un giorno, invitando il lettore a navigare e consultare il sito; come si fa d'altro canto per i siti.
    Allora finisco di commentare sul nuovo sito :)

    RispondiElimina
  3. Sai che io sono arrivata alla tua stessa soluzione e sto cercando un part time per potermi anche dedicare alla danza..sono contenta sia stata la scelta giusta e ti capisco, anch'io ho il magone ogni volta che devo "chiudere" qualcosa, anche se sento che è la cosa migliore da fare. Ci leggiamo nel nuovo sito!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è stata la decisione migliore che potessi prendere. Ha cambiato completamente la qualità della mia vita, quindi non posso fare a meno di consigliartelo. :)

      Elimina
  4. Ti verrò a trovare volentieri nella nuova casa, a presto!

    RispondiElimina
  5. Era inevitabile prendere un dominio e fare quindi un sito nuovo, se ti serve per lavoro.
    Potresti sempre usare Appunti a Margine solo come valvola di sfogo su scrittura e dintorni e l'altro per articoli più corposi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci avevo pensato, ma nell'ultimo periodo era già difficile gestire un sito solo, figuriamoci due. Però, come accennavo, ho un'altra idea per Appunti a Margine, che renderò nota quando possibile. :)

      Elimina
  6. Un enorme in bocca al lupo Chiara, vengo a trovarti là.

    RispondiElimina
  7. Un trasloco è pur sempre un trasloco, un po' di malinconia c'è, ma son sicuro che la casa nuova sarà ancora più bella ;)

    RispondiElimina
  8. Tutto cambia, tutto evolve. Che questa nuova avventura ti porti lontano, in una bella vetta! :)

    RispondiElimina
  9. Salve,
    Stai cercando un prestito? Offriamo prestiti a tassi di interesse molto bassi di
    3%. Diamo prestiti per tutti i paesi del mondo. Di seguito sono riportati i tipi di prestiti che offriamo.
    * Prestito personale
    * Prestito aziendale
    * la garanzia del prestito
    * prestiti non garantiti
    * prestito commerciale
    * Prestito per studenti
    * mutuo ipotecario
    * Prestito di consolidamento
    * Il prestito di occupazione
    * Per pagare i debiti del prestito
    * Prestito di investimento
    Nota: se sei molto interessato ai nostri servizi e imponi un prestito, ti preghiamo di contattarci: .... fedora.rigotti51@gmail.com


    Whatsapp +39 3891124366

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Freedom writers - il valore della scrittura di getto

Letture che ispirano - La trilogia del male di Roberto Costantini

La volontà di essere un Jolly

La descrizione fisica dei personaggi

Con le mani nei capelli - manuali e guest-post

Scrivere un romanzo - portare a termine la prima stesura

La galleria dei personaggi odiosi

I miei anni '90

Lo scrittore da Mc Donald - snobismi letterari e dintorni

Scripta manent - Il viaggio invisibile delle parole